header image
Il Frate Misterioso Stampa

 

Il Frate Misterioso Image

 

Un giorno capitò a Soncino un frate misterioso, si presentò al Sindaco, cche era allora il Sig.re Pietro Meroni e chiese di essere accompagnato nell'esplorazione del sottosuolo dell'antico Borgo.

In particolare voleva rendersi conto dei misteriosi cunicoli che univano Soncino ai paesi vicini. Detto fatto si portarono a casa dell'amico, scesero in cantina, aprirono la botola e il frate fattosi prestare una scala a pioli, per primo si lanciò nell'avventura, seguito successivamente dai suoi accompagnatori;

Image 

Il fondo visido impediva di camminare speditamente, ma soprattutto il cunicolo era infestato da schifosi rettili, disturbati dal chiarore fioco della fiaccola.

Dopo parecchie ore ecco finalmente il frate rientrare stanco morto ed inzaccherato dalla testa ai piedi. Seduto e rifocillato raccontò che il cunicolo si era fatto sempre più stretto ed insidioso; Ad un certo punto il frate si era reso conto di essere arrivato sotto il fiume Oglio, dallo stillicidio sempre più intenso.

L'acqua gli aveva impedito di proseguire il cammino per cui era stato costretto a tornare indietro.

(Racconto del Sig.re Paolo Ferrari preso dal volume: "Il Borgo Racconta") 

Associazioni
logo_borghi_italia
citta_murate_castellate3
Immagine Del Giorno
soncino (248).jpg
Iscrizione News

Newsletter